Bookmark and Share

Rubrica: #stiamobenemangiando ...le sarde

Ristorante Il Moro dal 1996 solo cucina di pesce a vocazione mediterranea

Rubrica ‪#‎stiamobenemangiando‬… le ‪#‎sarde‬ e la ‪#‎cipolla‬

 


Buona fonte di vitamina PP, vitamina D, vitamina B12, fosforo, proteine, calcio e selenio le sarde sono infatti ricchissime dei famosi grassi omega-tre.
Le sarde a beccafico, in siciliano sardi a beccaficu, sono una preparazione di sarde tipica della gastronomia siciliana ed è stato ufficialmente riconosciuto e inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) .
Il nome del piatto deriva dai beccafichi volatili . Gli aristocratici siciliani li consumavano, farciti delle loro stesse viscere e interiora. Il piatto era gustoso ma inavvicinabile al popolo. I popolani palermitani ripiegarono quindi sulle materie prime che potevano permettersi ovvero le sarde. Per imitare il ripieno d'interiora si pensò di utilizzare la mollica di pane, i pinoli e alcuni altri ingredienti semplici e disponibili. 
Questa ricetta l’abbiamo rivisitata con l’inserimento di un alimento che si caratterizza per elementi di freschezza, con note piccanti e intense con tendenze dolci-amare.
Quest’alimento è la cipolla, ricca di vitamina A , B,C sodio, potassio, iodio, silicio e acido fosforico.
Il piatto viene completato con elementi di pane cotto , per dare al piatto umori olfattivi caldi e familiari, mentre confluisce caratteristiche di croccantezza e di dolcezza. La freschezza della cipolla viene armonizzata con elementi agrumati e con foglie di origano fresco.

Approfondimenti

Le nostre ricette
Curiosità
Responsabilità sociale
Un pò di Sicilia